è la fine la più importante

Ho dovuto smettere di sentirlo.
Me lo sono imposto, altrimeni rischio che poi, come spesso accade non lo ascolto più per mesi.
La prima cassetta degli Afterhours me l’ha registrata Maurodog, non so più quanto tempo fa.
Bei ricordi rievoca la cassetta.
La dovrei avere ancora da qualche parte.
L’ascoltai così tanto che dopo un po’ il fruscio sovrastava tutto.
Ma è stato amore al primo ascolto.
E così di album in album, di live in live, siamo qua.
I testi  inconfondibili, struggenti, ironici.
La voce di Manuel non ha bisogno di presentazioni.
Quanto c’è di più fa solo bene, lo zampino di Greg Dulli non passa inascoltato e ci sta tutto, insieme a lui John Parish e Hugo Rice.
Certo non ci sono i lunghi voli strumentali di "Quello che non c’è", come ha osservato Renton, sono ballate.
Li aspetto al live…son curioso.
Lo sono sempre stato.

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

4 Responses to è la fine la più importante

  1. byebyebombay says:

    preso oggi. bellissimo, come aspettavo. forse sono un po’ di parte ma è bellissimo sul serio.
    dire che non vedo l’ora di vederli dal vivo è superfluo. ma è vero.

  2. NEAox says:

    pulisciti la bocca e fammi acoltare un bel pezzo

  3. maurodog says:

    cazzo cazzo cazzo…non ce l ho ancora..me lo portano lunedi…però mi sono arrivati i cd di deasonika,soundgarden,janes addiction..mi consolo con quelli fino a lunedi

  4. DieselBurn says:

    Ho preso non poche botte durante il concerto…ma le canzoni le ho sentite,sembrano belle,ma io son ancora innamorata di “quello che non c’è”…due canzoni suonavano ritornelli già sentiti…sarà coincidenza? comunque sia…è stato un bel concerto a parte che è iniziato due e dico DUE ore dopo!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s