Volare

E dire che le avevo vivamente consigliato di non farlo.
"Non pulire le scale di legno col pronto",le dissi "che poi diventano lucide ma estremamente scivolose…"
E così stamattina, verso le otto, mentre con una mano staccavo grappoli di cispa dai miei occhi in cima alle scale, scalzo, solo per pochi preziosi istanti, ho provato l’assenza di gravità, mentre la mia gamba destra con moto rotatorio decollava verso l’alto, regalandomi forse 0,2 secondi di momento angolare.
Meno simpatico è stato l’atterraggio, rovinoso, di culo, con contusione accessoria.

Un ciddì: Circle – Tower (2007)

Su questi ci scriverò presto….

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s