Primo maggio (serata) con noia

Ho passato la giornata del primo maggio nell’appennino tra boschi, vino e piadina per rincasare stremato ma moderatamente soddisfatto verso le sette.
Per caso (ok, non del tutto per caso, sapevo che c’erano gli Afterhours) ho visto qualche pezzo del concerto in prima serata.
Non ricordo di aver mai sentito un’acustica peggiore, probabilmente i fonici erano in sciopero e al mixer hanno messo Tonio Cartonio…
In particolare i Tiromancino, sorvolando sul nuovo look "noir" di Zampaglione, che fa a pugni con i testi che canta (più o meno come un paio di ciabatte a forma di maiale e una maglietta dei "Cannibal Corpse" starebbero ad Bruno Vespa durante un "Porta a Porta speciale Franzoni"), quest’ultimo (Zampaglione, non Bruno Vespa) ha stonato in maniera evidentissima e reiterata tutte le sue canzoni, per eseguire poi in maniera quasi impeccabile "sunshine of your love"…mah…per tacere del grandissimo e riesumato all’uopo Chuck, che purtroppo però con tutta probabilità mentre suonava la chitarra era fermamente convinto di essere in playback…
Mentre Paolo Rossi appariva "vagamente su di giri" (ma penso che sia il suo stato naturale), alla Gerini, nonostante sia bonissima (e comunque tutto sommato non una cattiva attrice), non le farei presentare nemmeno la gara dei mangiatori di cocomero di Bagnoli del Trigno.
Sono dunque fermamente convinto che all’evento di San Giovanni ormai partecipi (organizzazione compresa) solo chi sponsorizza fortemente e pesantemente gli "incorruttibili" sindacati, case discografiche in primis (non si spiegherebbe altrimenti la presenza di certi soggetti che di solito fortunatamente cantano nel pomeriggio, mi immagino dietro una sorta di scambio del tipo: "vuoi le Vibrazioni a quel prezzo? Ok compagno, però nel pomeriggio devi farmi andare sul palco pure ciccio formaggio, del quale per puro caso è appena uscito il nuovo ciddì che non si caga nessuno, mentre canta bandiera rossa assieme ad un gruppo Nigeriano del quale non mi frega proprio un cazzo ma che fa molto etno-chic")…ma penso che questo non sia un mistero per nessuno….basta andare al concerto di persona almeno una volta per rendersene conto. D’accordo ieri non l’ho visto il pomeriggio ma sono convinto che più di uno mi potrebbe confermare la presenza di cantanti "sospetti"…

Solo Mollica è riuscito a dirne bene oggi al tg1…è proprio un pezzo di pane…

Non sono assolutamente tornato a casa apposta, ma a saperlo sarei rimasto su pei monti…

 

un ciddì: Neurosis – given to the rising (2007)

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s