The Corporation

In quanto Dottore Forestale, anche io come molti sono afflitto dalla piaga dell’esame di stato.
Per la modica cifra di duecentocinquantaeuroerrotti puoi sostenere un esame che ti permette di far parte della grande famiglia.
I vantaggi sono indubbi, puoi aprirti una partita iva (qualsiasi cosa voglia dire), firmare i progetti che permetteranno il taglio di boschi con le lacrime agli occhi, un trattamento pensionistico integrativo (ah ah ah), ma soprattutto la possibilità di comprare lo Scettro.
Lo Scettro è un martello.
Non scherzo.
Un martello che da una parte ha un’accetta, dall’altra una sorta di timbro che corrisponde univocamente a te che serve per dire: "buongiorno bel Faggio, adesso io ti do prima un’accettata sulla corteccia, poi una zampata sul tuo bel fusto così tra due o tre mesi ti possono depezzare, ma anzichè fare nobili cucchiai per girare il sugo degli italiani o taglieri, con tutta probabilità finirai in un caminetto".
Insomma la settimana prossima ho l’esame di stato, studio nei ritagli di tempo strappati al sonno e intanto sogno la California dove dello Scettro non me ne farei nulla.
Vabbé, solito post autoreferenziale.

un ciddì: Spiritualized – Let it come down (2001)

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s