non ce la potevo fare

…a passare il capodanno al paese o limitrofi;
…a capire perché in nessun tabacchino vendessero francobolli;
…a stare tra pochi intimi;
…a salutarti di persona, non quest’anno.

Così ho anticipato la mia partenza di tre giorni, ho preso la fantastica tirrenia il 30 Dicembre.
Ho passato il capodanno a Roma.
Bello.
Per un po’ ho dimenticato.
E il giorno dopo, sul treno, è stato bello riascoltare i Massimo Volume facendosi venire la pelle d’oca.
Ed è stato bello anche ascoltare il nuovo album di Bjork.

un ciddì: Bjork – Volta (One Little Indian – 2007)

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s