resaca

Beck’s® beer a casa. tanto per lavorare un po’ più motivato, almeno fino alle 23.
Sambuca bum bum, così, per rompere il ghiaccio.
Agricola (tequila e kalua shekerati in bocca con gran finale di arancia e zucchero di canna), per levare il saporaccio di antibiotico della sambuca.
Vodka, per continuare la serata salendo di gradazione in modo responsabile.
Assenzio, perchè quando si è coglioni bisogna esserlo con coerenza.
La mia testa è come un soggiorno il giorno dopo una festa hardcore.

update: Mi ha detto G che in realtà la buonanotte l’ho data col rhum, ma fa parte della sezione "amnesia"…
update 2: Mi ha detto G che ho parlato inglese durante tutta la sezione "amnesia".
update 3: Mi ha detto G che durante la sezione "amnesia" ho cercato di convincere una sua amica, che non conosco, di essere mia cugina
.

…continua?

un ciddì: melt banana – speak squeak creak (1994)
link: official
link: myspace
link: wikipedia
link: scaruffi

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

2 Responses to resaca

  1. anonimo says:

    questi sono i risultati di ascoltare i melt banana a motore mio carol…

  2. anonimo says:

    inoltre hai rischiato la vita almeno un paio di volte, parlato esclusivamente scozzese con mezzo blitz, inneggiato a mister pifferi in continuazione…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s