Wien

Un insolita riunione di famiglia per me e le mie due sorelle.
Ci siamo visti a Vienna complice il fatto che la più grande lavora col progetto Leonardo al Secession Museum.
È stata la prima volta che ho fatto un viaggio del genere, e devo dire che è stato molto divertente viverlo con loro.
C’ero già stato un capodanno di qualche anno fa, ma vederla pure col sole primaverile (anche se poco) non è stato affatto male.
Ho rifatto indigestione di Schiele al Leopold, ho bevuto fiumi di birra, ho mangiato al centimeter, e soprattutto mi sono fatto grasse risate con le mie sorelle.
La cosa che più colpisce di Vienna è la civiltà che traspare da tutto, la pulizia delle strade, la metro, pure i bambini strillano a bassa voce…
A tratti tutto quest’ordine dà alla testa.
Ma bastano 5 minuti in Italia al ritorno per riacclimatarsi.

un ciddì: menahan street band – make street by walking (daptone, 2008)
link: wikipedia
link: at daptone

giudizio lapidario: funk you!

Per chi è ateo e non crede alle coincidenze, stamattina due piccioni sono entrati subito dopo di me al bar sotto casa…il vantaggio di tenere un blog è scrivere anche questo.

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s