il fatto quotidiano

In effetti era da un po’ che che aspettavo che uscisse questo giornale.
Stimo Travaglio (& co.) per come porta avanti il suo lavoro, con caparbietà e ostinazione.
Anche se è antipatico come la verdura tra i denti.
E fortunatamente in quest’ultima settimana quotidiano è arrivato anche qua, in questa città.
Lo compro spesso.
Il fatto è che per la prima volta dopo mooooolti anni, nel leggere "il fatto quotidiano" ho la sensazione di leggere un giornale e non un volantino dell’ipercoop.
Lo comprerò spesso, per vari motivi:
1-non percepisce soldi dallo stato;
2-segue le inchieste senza insabbiarle;
3-non parla di puttanate tipo retrospettiva sul cane di obama.
Poche pagine, ma mooolto dense.
Enjoy.

un ciddì: putiferio – ate ate ate (robotradio, 2008)

link: myspace
link: label

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

3 Responses to il fatto quotidiano

  1. anonimo says:

    io mi sono abbonato alla versione elettronica 🙂
    funebre

  2. cheo says:

    azz, ci avevo pensato ma il pdf mi sfracella gli occhi…preferisco la carta.

  3. anonimo says:

    anch’io pdf ma a volte anche carta 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s