prestige

Increscioso incidente stamattina per cheo, un folle, probabilmente un aspirante terrorista, gli ha scagliato addosso un nuraghe in sughero, riproduzione fedele in scala 100:1, (cento volte più grande dell’originale ma in sughero).
Il manufatto, celato alla vista della scorta da un voluminoso cappotto, ha solo sfiorato il sopracciglio di cheo che è apparso solo turbato dal gesto. Ma la moglie del folle ha, a questo punto, voluto spingerlo, facendolo rovinare a terra.
Cheo rialzandosi ha apostrofato in direzione dei due folli e in direzione di tutti i loro avi con particolare attenzione per le  madri e gli innumerabili padri.
Di seguito, in conferenza stampa ha comunque auspicato l’amore e la fratellanza tra tutti i popoli della terra, tra cani e gatti, tra uccelli e vermi, tra stitici e regolari, tra emo e il proprio sangue, tra metallari e il presente, tra sanremiani e indy, tra brufoli ripieni di copioso e saporito pus e adolescenti, sicuro che solo da grandi odii possano nascere amori incontrollabili.
Dopodiché l’effetto dell’alcol è svanito lasciando il fegato ingrossato ma colmo d’amore.

un ciddì: house of broken promises – using the useless (2009)
link: myspace

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s