e C

Seguire un corso di programmazione in C applicato al calcolo scientifico e tecnico, senza occhiali perché sono rotti (vedi puntate precedenti), con un raffreddore bestia, facendo il pendolare da Roma a Viterbo (80 km, tempo di percorrenza coi mezzi 3 ore….per la sola andata), sorbendosi lo spassosissimo umorismo binario degli informatici, non ti lascia molta fantasia serale per scrivere sul blog. Resterete orfani per un qualche giorno…ma non fate festini in mia assenza eh?

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

4 Responses to e C

  1. anonimo says:

    eh, la verità è che ci sono 10 tipi di persone, quelli che capiscono il binario, e quelli che non lo capiscono.

    così impari a cercare di rubare il lavoro a noi poveri sviluppatori.
    funebre.

  2. anonimo says:

    Me ne guardo bene dal rubarti nulla…studio questa robaccia per conoscere il nemico, così so come evitarlo…

  3. pollyjean says:

    ruba ruba, tanto io non me ne faccio un cazz

  4. anonimo says:

    uh wavauatsh u

    incredibile cosa può fare printf

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s