grillo nonbeppe

Stanotte verso le 4 squilla qualcosa.
É ancora buio, non possono essere le sette.
Guardo la sveglia e sono le quattro.
C'è un rumore assordante.
Un grillo.
Non so se avete idea del casino che può fare un grillo.
Un grillo è lungo a malapena 4 cm.
E produce un rumore udibile per un centinaio di metri.
Io ho scoperto, ma solo stasera, che la notte scorsa il suo concerto proveniva da sotto il comodino.
Il grillo sarebbe un techno-dj perfetto.
Arriva e ha tutto con se.
Minimo ingombro.
Gruppo elettrogeno, casse e console, tutto in 4 cm.
Io credo che i grilli siano sordi.
Nonbeppe l'ho trovato tra il comodino e le mie scarpe da tennis.
Mi era saltato addosso.
Ho resistito all'impulso del grillicidio.
L'ho accompagnato all'uscio in un morbido contorno di carta igienica.
Sapete com'è non è che mi scocci essere svegliato alle 4, ma è che dopo un'ora e mezza mi avrebe comunque svegliato l'Imam della moschea a qua a fianco, col suo megafono che manco i coatti di Palermo.
Di preghiere ne avevo già snocciolate abbastanza.

qualche foto qua.

Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s