pirotecnico

Non ci sono molti altri aggettivi per descrivere il matrimonio del Pupazzo e di Donna Cammela in Calabria.

Alla facciazza, si è sposato con rito civile, ma con tutti i crismi della festa paesana del sud!

A maggior ragione che Donna Cammela e famigghia c’hanno pure albergo ristorante con piscina!

Così tra flambé di pesce, vino a fiumi, fuochi d’artificio e sfilate di camerieri, ovviamente dopo le 2 siamo finiti tutti in piscina ad annegare i nostri dispiaceri.

Direi che 12 ore di viaggio in macchina ne sono valse la pena…

Mi sono emozionato a veder il mio più prezioso compagno di sbronze degli aultimi 12 anni vestito da fotoromanzo rosa.

Mi ha reso felice come non avrei mai detto.

Ovviamente nemmeno io ho potuto indossare la mia t-shirt nera preferita e per il mio compare ho pure indossato la fantomatica cravatta rossa e ho pure acquistato la prima camicia bianca in trentasei anni di onorato servizio sul pianeta terra e ho pure messo il panciotto!

Cazzo, mi mancava solo il monocolo e sarei sembrato un bel quadretto antico.

Ovviamente conciati così dovevamo sembrare due black-block a carnevale.

Peccato per il pesce, non era proprio freschissimo, secondo me era stato pesacto più di due ore prima di essere servito…

Attacca Nené, attacca tu che puoi.

un ciddì: the specials – more specials (2 tones, 1980)

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s