cineserie

Sui pilastri del cancello ci sono due lanterne rosse, spente.

Bisogna suonare col clacson, altrimenti il cancello resta chiuso.

Si percorre un viale alberato di una cinquantina di metri.

In fondo una grande villa, semi-deserta, in riva al Congo.

Ci accolgono due-tre camerieri cinesi.

CI fanno accomodare e ci consegnano un menu in cinese, fortunatamente con le fotografie.

Il personale parla solo cinese.

E lingala…

Siamo solo io e E.

In tutto il ristorante per tutta la serata siamo solo in due.

Ci fanno accomodare in una sale con un tavolo rotondo per otto persone.

Mangiamo beviamo, scherziamo col personale.

Beviamo un distillato cinese.

Un uomo e una donna scompaiono dietro una porta, dopo poco li sentiamo cantare…karaoke.

Una serata decisamente strana…

Advertisements
This entry was posted in Kinshasa. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s