Yaoundé

Sono stato a Yaoundé, una città piena di vocali e capitale del Cameroun.

É una citta collinare, nel senso che ovunque ci sono colline, a perdita d’occhio.

C’è molto verde e la città sembra allegra.

La prima cosa che mi ha colpito dopo mesi che abito a Kinshasa è che a Yaoundé puoi camminare senza doverti guardare attorno ad ogni passo.

Ho camminato per almeno tre ore in centro, sorridente.

Sono stato fuori la sera da solo a sorseggiare una birretta fresca.

Ho chiaccherato con i Yaoundesi.

Principalmente ho lavorato ma è stato divertente.

Ho pure mangiato in un ristorante italiano, controvoglia, un amico tedesco mi ci ha portato quasi con la forza.

2 volte…

Ho comprato qualche maschera da un venditore che abbassava tantissimo il tono della voce per essere più convincente. Le sue doti attoriali mi hanno convinto.

Ho negoziato a morte e mi sono portato via un po’ di terracotta.

La cosa che forse non tutti possono capire è che con poche eccezioni, a me l’artigianato in genere, beh, mi fa proprio cacare… nel senso che nei mercatini mi piace molto di più l’idea di ascoltare storie incredibili che diventano convincenti del tipo: “Queste sono maschere antichissime, me le ha donate mio nonno in punto di morte, ma sono disposto a vendertele per 100 dollari l’una”, oppure quelli che descrivono i quadri, delle croste immonde che diventano libri:” Questo rappresenta una coppia senza figli che sta entrando nella capanna dello stregone portando una capra come pagamento per fare una magia  della fertilità in una giornata tersa di fine aprile”

Contrattatori non si nasce, si diventa. Io ho imparato da un mio amico francese, Mat in Burkina Faso.

Una volta ha contrattato per un’ora circa per farsi ribassare il prezzo di 2 dollari su un valore di crca 150.

Alla fine della contrattazione il mercante era sudato e contava con le dita.

Ma Mat è cintura nera, io mi accontento di divertirmi un po’.

Poi ecco, sono tornato a Kinshasa, anche se è questo accadde due settimane fa.

un ciddì: cannibal movie – avorio

link: blog

link: soundcloud

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s