incompreso

Ci sono stati dei momenti nella mia vita in cui mi sono sentito profondamente incompreso.

Come quando uscivo dal cinema dopo aver visto un film orrendo e parlavo a voce alta del finale davanti alla fila della gente che comprava i biglietti. Si trattava di generosità.

Come quando facendo finta di nulla andavo incontro alle vecchiette per strada e appena gli ero accanto urlavo come un pazzo facendo una faccia. Era un test medico.

Come quando mi impossessavo di oggettistica varia nei supermercati. Era per valutare i sistemi di sicurezza.

Come quando parlo del fatto che esistano dei problemi sessuali nazionali, e di come questi portino a fare le guerre. Si tratta di semplici constatazioni.

Come quella volta che dopo la festa ho pisciato dal balcone perché il bagno era occupato. Era un problema di salute.

Come quando ho squarciato l’imbottitura della poltrona per recuperare le monetine che mi erano cadute. Era un problema di parsimonia.

Come quando ho scritto che Lamezia è brutta e per spiegarmi ho dovuto scrivere un papello inumano. Parlavo di impressioni e le impressioni contano.

Come quando cerco di far capire che la diffrenza tra diplomazia e ipocrisia sta nel chiamare lo stesso concetto con parole diverse. É un sollevare un problema di errata interpretazione della realtà dei fatti.

Come quando cerco di far capire che uomini e donne non possono essere uguali per il semplice fatto che la sindrome premestruale potrebbe avere conseguenze disastrose se abbinata ad un arma automatica. Si tratta di un problema di accettazione delle differenze.

Solo che è più facile dire “Hai visto? Siamo uguali amiamoci!” pure che è una cazzata mostrosa e immensa piuttosto che dire: “Hai visto? Siamo molto diversi, pure nella puzza, parliamoci, sopportiamoci conosciamoci e cerchiamo di volerci bene almeno un po'”

un ciddì: plof – mardi gras (Lepers Production, 2013)

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s