Addis Ababa

È una città noiosa,

per carità, il caffé é ottimo e biologico e a chilometro zero.

Già questo dovrebbe farmela piacere visto il nome del blog.

Però si può anche camminare per strada e prendere un taxi senza essere guardati come se avessi dei vermi blu in faccia o senza rischiare (troppo) di essere sequestrati.

Del resto pure il cibo é ottimo e vario.

Poi con 20 dollari mangi e bevi bene in quattro, con 80 dollari prendi una suite in hotel, con due dollari dell’ottima birra.

E il lavoro ha un’altra qualità.

Considera pure che la gente qua sorride ed é gentile.

Si si, va bene, c’é pure una statua di Bob Marley in centro, perché l’Etiopia é Zion tutto il resto é Babilon.

Vabbé che c’entra, é vero che la musica locale é l’unica musica etnica al mondo che ascolterei per ore.

E pure mettendoci il fatto che ieri sera ho visto dal vivo Enzo Favata e Mulatu Astatke suonare assieme nel concerto jazz più emozionante della mia vita, dove con Yekermo Sew stavo per mettermi a piangere, non é che cambi molto.

Enzo Favata…si, il nostro caro sassofonista, che a un certo punto a tirato fuori le launeddas, si, e che ogni tanto accennava a un tenore sardo, si, assieme a Mulatu, si, proprio lui, Mulatu, quello della colonna sonora di Broken Flowers, si il papà dello sdoganamento della musica etiope nel mondo, si si, proprio lui, e durante il concerto pure un inserto di musica tradizionale, si, con musicisti da paura, si si, si, assieme su un palco ad Addis Ababa.

Si.

Estremamente noiosa.

Vuoi per caso compararla Kinshasa?

Non hai cuore…

Domani vado in foresta a 250 chilometri da Addis, vedremo se cambio idea.

Ci andrò in automobile che curiosamente qua chiamano “macchina”, così come il pedale per decelerare lo chiamano “freno”.

Advertisements
This entry was posted in Addis Ababa. Bookmark the permalink.

2 Responses to Addis Ababa

  1. zanna smanna says:

    Compara quanto vuoi, ma ricordati di tornare nella Belle Kin

  2. piff says:

    non ce tornà, lascia sola

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s