la bellezza del somaro

A dispetto del titolo, abbastanza brutto, il film “la bellezza del somaro” é orribile.

Racchiude in se tutti i peggiori cliché che posso immaginare : la borghesia italiana annoiata, i casali in toscana, l’accento romano, la psicologa nevrotica (che poi  é l’unico carattere di laura morante che abbia mai visto), la simpatia relativa di castellito, la trama inesistente, la musicaddemmerda, la recitazione da terza media. Non saprei bene cos’altro metterci.

E. aveva ragggione.

A si, l’asino era carino.

Ma siccome questo non é un blog di recensioni, fate finta di nulla e guardatelo pure.

Poi un altro film de merda é coso, come cazzo si chiama, quello dei fratelli cohen…gia che non me lo ricordo la dice tutta. Ah si: A serious man che non so come ma rotten tomatoes gli da 4 stelle e mezzo, e che cazzo.

Forse avrete notato che non metto più un ciddì, forse no.

Vabbé é che ultimamente non mi va.

Mi state sul cazzo, quindi non voglio condividere con voi la mia musica.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

2 Responses to la bellezza del somaro

  1. funebre says:

    “Accetta il mistero!”
    a me è piaciuto “A serious man”, ma io sono un pò cohen-dipendente…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s