piogge

Dopo due settimane di paura e delirio in Sardistan, sono tornato ad Addis.

Non ho pianto al ritorno.

Ma ho digiunato.

Ho preso tre chili in dieci giorni.

Mentre sorseggiavo il terzo litro di birra non riuscivo a capirne il perché.

Ora mi dedico a bere acqua che negli ultimi dieci giorni ho usato sporadicamente anche per lavarmi.

Ho avuto anche una mezza giornata di meritato riposo in Sardistan.

Al mare.

Acqua trasparente sabbia bianca sole tanto.

Dalle 11 alle 4 del pomeriggio.

Ovviamente ho dormito tra un bagno e l’altro.

Nel sonno mi rigiro, fortunatamente, così il color carne che ha assunto la mia epidermide si é uniformemente distribuito anche sotto le ascelle.

La sera a casa mi faceva male la pelle a lavarmi i denti.

Ad Addis é iniziata la stagione delle piogge, la mia pelle ringrazia.

 

un ciddì: john carpenter – lost themes II (2016)

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s