cagnara

Addis Ababa é il paradiso dei punkabbestia.

Migliaia di Tribù di cani popolano le strade.

Non sono denutriti come in Niger, non so perché, di cosa si cibino.

Uomini e cani si ignorano a vicenda. Come vivessero in due strati differenti della realtà.

Salvo alcuni vagabondi che li aizzano gli uni contro gli altri.

G. che lavora coi medici senza frontiere mi ha detto di stare attento.

Ad Addis ci sono tanti cani ma nessuna antirabbica disponibile.

Qualche settimana fa ho visto due cani con un guinzaglio.

Di jeans.

Bello alto.

Chissà chi si é preso la briga.

Mi ha ricordato un cartone animato giapponese di un cane che aveva una bandana rossa.

Gli etiopici non portano cani a spasso, comprensibile.

In compenso un giorno davanti casa c’era un uomo con occhiali scuri, capello texano e giacchetto di jeans smanicato.

Al guinzaglio aveva un babbuino.

Il babbuino camminava in modo molto più coatto del padrone.

Advertisements
This entry was posted in Addis Ababa, Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s