flaminga

Mentre il mondo sta perdendo tempo a farsi la guerra nel we siamo andati a vedere i fenicotteri.

Siamo andati in un sistema di laghi molto bello (Langano, Shala, Abyiatta e il piccolo Chitu) che circa 12000 anni fa costituivano un gigantesco mare interno.

Siamo stati in un lodge a 5 ore di macchina da Addis Ababa.

Non credo ce l’avrei fatta senza il qat a guidare tutto quel tempo senza fermarmi nemmeno per pisciare… Sono arrivato col buio, per strada ha piovuto un po’ con fulmini spettacolari che ho visto solo in Africa così belli.

Guidare nelle strade africane é sempre una sorpresa. Ma non sempre bella, per cui stare al 100% é il minimo richiesto. Carretti trainati da asini, Bajaj, attraversamento animali vari, bambini a  bordo strada….sembra un po’ come un videogioco a difficoltà crescente.

Ne valeva la pena direi…arriviamo in un posto assurdo, tra il lago Chitu e lo Shala. Di notte non si vedono, ma i fenicotteri che si spostano fanno un rumore incredibile sull’acqua.

Il lodge é deserto, ci siamo solo noi. Sarà perché é un po’ lontano, un po’ spartano, non c’é acqua calda e c’é poca luce,  ma per noi un po’ sticazzi visto che quello che vediamo ci toglie il fiato. Le stanze sono completamente vetrate con vista sul lago.

Il giorno dopo la vista sul lago é bellissima. I fenicotteri sono a gruppi e si spostano spesso, a ondate.

Ci accompagna Mohammed, ci fa conoscere i suoi cugini caprari, i suoi cugini cammellieri, i suoi cugini agricoltori, suo padre, sua nonna, i suoi nipoti. Tutti che lavorano li attorno. Ci sono uccelli ovunque, rossi, blu, bianchi. Fenicotteri ovunque.

I laghi sono alimentati oltre che dalle piogge da delle sorgenti termali che la gente usa per lavare, lavarsi e cucinare…Ci sono pozze che hanno temperature capaci di cuocerti un bel sacco di patate…mangiamo cose semplici e buonissime. Dormiamo come ghiri. Ci scottiamo al sole che a Addis manca da da diverse settimane.

Ci voleva.

Abbiamo testato la nostra nuova quattroruote che per l’occasione é stata battezzata flaminga, non ha il fascino di zanna, ma si é comportata benissimo…non ha sporcato non ha detto parolacce etc.

L’Etiopia ha interrotto i internet completamente le settimane scorse, niente scaip, uozzap, feisbuc…ufficialmente per gli esami di maturità, in realtà per mitigare nuclei di ribellione a Gondar.

Si l’Etiopia é abbastanza stabile, ma non da molta sicurezza non poter comunicare…soprattutto quando sai che attorno a te le cose non sembrano andare per il meglio e che in giro peggiora…

La gente dovrebbe scopare di più.

 

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s