aiutiamoli a casa loro

Basta gigioneggiare,

la situazione é seria e richiede una risposta veloce, sicura e decisa.

Non si può continuare a vedere e sentire questo scempio ci vuole una soluzione rapida e duratura per il bene dell’Italia e degli Italiani.

Quindi il programma “aiutiamoli a casa loro” inizia domattina.

Un team andra a casa di Salvini, con un programma integrato di storia, geografia, grammatica, matematica e pastorizia.

Dopo 180 ore Salvini avrà in mano un certificato che gli consentirà facilmente di accedere ad un posto da servo pastore, liberandolo così da questa immane responsabilità di aprire bocca in pubblico e dire solo stronzate e sempre nei tempi sbagliati.

Il team numero due andrà a casa di Di Maio (non sono sicuro della corretta trascrizione del cognome, potrebbe essere Dimaio, Di majo o Di Mayò, ma di sicuro non sprecherò preziose risorse energetiche di google e quindi del pianeta per saperlo), qua si parte dalle basi: costruzioni di legno, color books, e giochi con la palla. Niente perline piccole e oggetti taglienti.

Dopo 180 ore Di Maio potrà accedere alla prima elementare.

Il team numero tre andrà a casa di Renzi, e lo corcherà di botte.

Dopo 180 ore Renzi capirà che copiare i programmi di Salvini non fa bene a nessuno, soprattutto a lui.

un ciddì: moby & the void pacific choir – these systems are failing (2017)

link: official

 

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s