menare

Nel sogno, S. (grande amico e vittima di tutti i miei scherzi universitari), era un produttore cinematografico e voleva convincermi ad ogni costo a fare il protagonista in un film.

Solo che nel film c’era un’ora di menare, di botte, di combattimenti.

Dal momento che non ho mai fatto a botte in vita mia, e che non sia proprio in grado id farlo, non capisco come sia possibile, che volesse convincermi a tutti i costi.

Quando gli chiedevo il perché volesse convincermi, lui dava risposete evasive del tipo: “ma che ti frega é un’oretta di scena di menare che vuoi che sia?”.

Mmmm, dal momento che non so menare e che nelle scene di menare si  é almeno in due, ho avuto il sospetto che ci fosse qualcosa sotto.

Mi sono svegliato ridendo.

un ciddì: follakzoid – III (2015)

link: bandcamp

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s